Polimerizzazione

Le fasi della polimerizzazione sono diverse:

  • per reazione chimica tra silicio e cloruro di metile produce dimetilclorosilano
  • per idrolizzazione del dimetilclorosilano si ottiene silossano ciclico e lineare
  • per polimerizzazione si ottiene polisilossano

Il polimero più usato in industria è il polidimetilsilossano (PDMS). I polimeri siliconici sono utilizzati in applicazioni industriali, soprattutto per ottenere gomme siliconiche, realizzate addizionando silici rinforzanti.

Policondensazione

Le gomme siliconiche sottoposte al processo di policondensazione reticolano a temperatura ambiente aggiungendo catalizzatori a base di stagno e pertanto sono immuni da rischi chimici. La lavorazione a temperatura ambiente risulta più lenta e quindi la reticolizzazione potrebbe risultare ritardata.

Poliaddizione

Le gomme siliconiche LSR sono generalmente vulcanizzate per poliaddizione; negli ultimi anni questa tecnologia di vulcanizzazione sta prendendo piede anche per le gomme siliconiche HTV. La vulcanizzazione per poliaddizione è realizzata con catalizzatori al platino anche a temperatura ambiente e il processo genera una resa vicina al 100% con tempi di lavorazione molto veloci.

Vulcanizzazione perossidica

La vulcanizzazione perossidica trova applicazione nella lavorazione di gomme al silicone di tipo HTV. I catalizzatori usati per la vulcanizzazione sono perossidi organici che ad alta temperatura si decompongono generando il ponte etilenico tra le molecole del polimero. Alla fine del processo di vulcanizzazione a volte è applicato un processo di post-vulcanizzaizone.