Silicone

Il silicone è un polimero inorganico basato su una catena chimica di silicio ed ossigeno e gruppi organici funzionali legati all’atomo di silicio. Modificando la lunghezza della molecola chimica silossanica si possono ottenere differenti materiali dalle caratteristiche più disparate. I siliconi presenti sul mercato si trovano sotto diverse forme, dal liquido al solido al gommoso e si diversificano in base alle loro applicazioni:

  • Liquidi
  • Emulsioni
  • Compounds
  • Lubrificanti
  • Resine
  • Elastomeri

Gomma siliconica

La gomma siliconica è un polimero realizzato aggiungendo un catalizzatore per la vulcanizzazione, che viene lavorata sia a temperatura ambiente che ad alta temperatura al fine di ottenere la sua forma definitiva mantenendo tutte le caratteristiche della gomma. La gomma al silicone è definita HTV quando è vulcanizzata ad alta temperatura, RTV quando è vulcanizzata a temperatura ambiente, LSR quando sono lavorate allo stato liquido; le gomme siliconiche liquide sono utilizzate iniettandole in uno stampo insieme ad un elemento catalizzante. Il tempo del processo di vulcanizzazione dipende dal catalizzatore utilizzato.

Caratteristiche della gomma siliconica

La gomma siliconica presenta ottime caratteristiche di resistenza alla temperatura, agli agenti chimici e all’ossidazione oltre ad essere ottimi isolanti elettrici. Sono utilizzati anche come antiaderenti, in applicazioni che necessitano di un alto valore di elasticità e durata nel tempo.

Utilizzi della gomma siliconica

La gomma siliconica trova ampi campi di utilizzo in settori quali:

  • Adesivi
  • Lubrificanti
  • Isolanti
  • Giocattoli
  • Settore automobilistico
  • Promotori di distacco
  • Antischiuma
  • Protesi
  • Sigillature